Giustizia per Thomas Sankara Giustizia per l’Africa


Imprimer l'article Réagissez à cet articleUn messaggio, un commento?

Per firmare l’appello dovete riempire il formulario che trovate di seguito. Il
vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato Riceverete però una mail in cui vi sarà indicato un link sul quale dovrete cliccare perchè la vostra firma sia resa valida


Diverse testimonianze, spesso da parte di vecchi compagni di Charles Taylor, implicano Blaise Compaoré nell’assassinio di Thomas Sankara, con la complicità di Houphouët Boigny, ma anche della Francia, della CIA et di altre personalità africane.

Nell’aprile 2006 il Comitato per i Diritti Umani dell’ONU, a cui si è appellato a nome della famiglia il Collettivo Giuridico della Campagna Internazionale Giustizia per Thomas Sankara (CIJS), dava ragione ai ricorrenti e ordinava allo Stato burkinabé di fare chiarezza sull’assassinio di Thomas Sankara, di assicurare alla famiglia una giustizia imparziale, di rettificare il suo certificato di morte, di provare il luogo della sua sepoltura, di indennizzare la famiglia per il trauma subito e di divulgare pubblicamente le decisioni del comitato.

Il 21 aprile 2008 il Comitato per i Diritti Umani dell’ONU, in contraddizione totale con la sua decisione precedente, ha chiuso il fascicolo senza che un’inchiesta sia stata fatta. Questa decisione non fa onore a tale istituzione. Nella comunità internazionale alcuni fanno finta di vedere in Blaise Compaoré un uomo di pace, mentre è stato notoriamente implicato nei conflitti in Liberia, in Sierra Leone e nei traffici d’armi e di diamanti per l’UNITA di Jonas Sawimbi a quel tempo sotto embargo dell’ONU, e più recentemente nel conflitto che ha dilaniato la Costa d’Avorio.

Questa stessa comunità internazionale ci propone di impietosirci di fronte all’Africa, questo continente pur così ricco, lavorando per perpetuare la sua assistenza e la sua sottomissione. In realtà le vere ragioni delle difficoltà del continente sono da ricercare nelle reti internazionali che alimentano le guerre e gli omicidi per conservare la loro presa sulle ricchezze del continente con la complicità dei paesi occidentali e di alcuni dirigenti africani.

Più di 22 anni dopo il suo assassinio Sankara, personaggio storico, leader africano di primo piano, rappresenta sempre più un punto di riferimento, come leader integro, determinato, creativo e coraggioso, precursore della lotta per la difesa dell’ambiente e la rivoluzione burkinabé è diventata un modello di sviluppo.

Sankara è stato assassinato perché denunciava il debito odioso e i diktat delle potenze occidental, ma anche perché seguiva una politica decisa nel suo paese, orientata verso i bisogni del suo paese, per la soddisfazione dei popoli del suo paese, continuando ad operare per il panafricanismo.

Per questo sosteniamo e invitiamo a sostenere le iniziative del collettivo giuridico della CIJS che senza tregua, da più di 12 anni, persegue la via giuridica al fianco della famiglia Sankara.

Chiediamo inoltre l’apertura degli archivi dei paesi che le testimonianze indicano come implicati, in particolar modo la Francia, gli USA, ma anche la Costa d’Avorio, il Togo e la Libia.

Chiediamo che si inizi, senza più aspettare, un’inchiesta indipendente sull’assassinio di Thomas Sankara. E’ un dovere per la comunità internazionale, un diritto per la famiglia Sankara, un’esigenza per la gioventù africana, una necessità per il futuro di questo continente che non può ricostruirsi con una storia amputata della verità su uno degli episodi più importanti della fine del XX secolo.

Chiamiamo la gioventù, i partiti democratici, i movimenti sociali in Africa e nel resto del mondo a continuare a mobilitarsi perché questa inchiesta faccia luce su questo assassinio e perché sia fatta giustizia, cosa che sarebbe un grande passo in avanti verso la fine dell’impunità in Africa.

Hanno già aderito

Personalità : Mariam Sankara, Luigi Ciotti, Alex Zanotelli, Fiorella Mannoia, Haidi Gaggio Giuliani, Luigi De Magistris, Giulietto Chiesa, Flavio Lotti, Paolo Beni, Jean Ziegler, Eric Toussaint, Didier Awadi, Tiken Jah Fakoly, Blandine Sankara, Guy-Patrice Lumumba, Eduardo Galeano, Nicole KIIL-NIELSEN, José Bové, Valerio Calzolaio Scrittori/Editori : Carlo Batà, Marinella Correggia, Alain Mabanckou, Didier Daeninckx, Bruno Jaffré, Antonio Lozano, Vincent Ouattara, Professori/Ricercatori : Piero Valabrega, Carlo Moffa, Marco Della Pina, David Gakunzi, Odile TOBNER Giornalisti : Silvestro Montanaro, Roberto Silvestri, Enrico Dagnino, Gaetano Liandro, Elisa Marincola, Fausto Giudice, Umberto Mazzantini, Giustiniano Rossi, Maria Coletti, Giovanni Spagnoletti, Grazia Rita Di Florio, Marco Trovato, Michel Collon, Idrissa Barry, Avvocati : Bénéwendé Stanislas SANKARA, Aziz Salmone Fall, Ayite Maxmibube Sitti, Daniel Amagoin TESSOUGUE Registi/Produttori: Balufu BAKUPA-KANYINDA, Robin Shuffield, Abdoulaye Diallo, Challouf MOHAMED, Roberto Faenza, Cristiano Bortone, Davide Ferrario, Luca Guadagnino, Giandomenico Curi Musicisti : daniele sepe, Sams’k Le Jah, Smockey, Natremy, Tate’ Nsongan, Zalem, Ganaian, Philippe Langlet Attori/Artisti : Sabina Guzzanti, Beppe Rosso, Claudio Botosso Politici : Stefano Cristiano, Vittorio Agnoletto, Mario Lupi, Renato Nicolini, Giovanni Santini, Marc Horvat, Maurice Nkodo, Fidèle TOE, Sékou DIABATE, Gabin DABIRE

Partiti : Italia : Partito della Rifondazione Comunista ; Burkina : UNIR/PS, FFS, PAI ; Francia : NPA, Les Verts, PCF ; PRCF (Pôle de Renaissance Communiste en France); RND (Sénégal), Parti communiste du Québec; Conseil National pour la Résistance - Mouvement Umnyobiste (CNR-MUN) ; Cameroun : MANIDEM ; Rifondazione Comunista Belgio

Sindacati : Solidaires (France), Syndicat National des Agents des Douanes du Niger SNAD (Niger); INTERSINDICAL CANARIA

Associazioni : Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, ARCI (Associazione Ricreativa e Culturale Italiana), Associazione Gruppo Abele, COCIS Coordinamento Ong, FLARE network Torino, Associazione Carlo Giuliani, Movimento degli Africani di Roma, CRIC ong, Comitato Piazza Carlo Giuliani onlus, Casa della sinistra Thomas Sankara, Associazione Circolo Carlo Giuliani di Parigi, Forum Sinistra Europea Genova, Associazione culturale Africamondo, Culturale, Associazione Punto Rosso Genova, Comitato Thomas Sankara di Firenze, Circolo Arci Thomas Sankara di Messina, Unione degli Studenti Roma e Lazio, CIJS, CADTM, SURVIE, Coalition des Alternatives Africaines Dette et Développement (CAD-Mali), ATTAC Afrique, Mujer Palabra, CEDETIM, J.U.D.A. Investig’action, Mouvement des Indigènes de la République, AFASPA, l’Etrange Rencontre, Mouvement des Sans Voix du Burkina, Associaton d’aide et de Protection des Groupes Vulnerables/Burkina Faso, Fundacion SUR Centro de información y rocumentacion sobre África, Comitato Diritti Civili delle Prostitute, L’Africa chiama ONG, ONG Bambini nel deserto

Contatti : contactjusticepoursankara (at) gmail.com ; Solidaires/ CADTM Pointe-Noire, Congo Brazaville, jlemvo (at) yahoo.fr et solasso (at) yahoo.fr ; Comité Sankara, España, alozano956 (at) hotmail.com ; Collectif Sankara Ile de France, France, collectifthomsank (at) gmail.com ; Comité Sankara de Montpellier, France, comitesankara (at) yahoo.fr ; Comitato Italiano SankaraXX, Italie, sankara.italia (at) gmail.com ; Sankara Tribute (Washington), USA, Sankaratribute (at) yahoo.com ; Groupe Thomas Sankara de Liège, Belgique, pauline (at) cadtm.org ; GRILA, Groupe de recherche et d’initiatives pour la libération de l’Afrique, Canada, admin (at) grila.org ; ATTAC Togo, Togo, attactogo (at) yahoo.fr ; Arbeitskreis Panafrikanismus München (AKPM), Allemagne, sekretariat (at) panafrikanismusforum.net ; RAID ATTAC Tunisie, Tunisie, fatcham (at) yahoo.fr ; FNDP (forum national sur la dette et la pauvreté), Côte d’Ivoire, fndp11 (at) yahoo.fr ; RNDD ( Réseau National Dette et Développement), Niger, rnddniger (at) gmail.com ; Club Sankara du Sud-Ouest, Burkina, sanksudouest (at) yahoo.fr, CETIM (Centre Europe Tiers Monde), Suisse, cetim (at) bluewin.ch


Per firmare l’appello dovete riempire il formulario che trovate di seguito. Il
vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato Riceverete però una mail in cui vi sarà indicato un link sul quale dovrete cliccare perchè la vostra firma sia resa valida


Dati personali
public|spip|ecrire:info_suplementaires
Link ipertestuale:

public|spip|ecrire:form_pet_message_commentaire

13918 public|spip|ecrire:signatures_electroniques

Data public|spip|ecrire:form_pet_votre_nom public|spip|ecrire:form_pet_profession public|spip|ecrire:form_pet_ville public|spip|ecrire:form_pet_pays public|spip|ecrire:site_web Messaggio
29-08-2014 Julien http://dohollau On soutien
29-08-2014 Roberta Chiocchetti Okonkwo
29-08-2014 cristiana marzocchi http://pincocri Io firmo perchè vorrei che trionfasse la giustizia. Purtroppo dubito. Cristiana
29-08-2014 Egidia Pittet ...non bisogna lasciare che nel mondo vinca l'avidità, anche se è una lotta impari!
28-08-2014 Omar faye Justice pour les leaders Panafricains assassinés
27-08-2014 Bukuru concorde Que la justice soit faire pour le hero de l'afrique Thomas sankara
27-08-2014 Danilo Casolino
26-08-2014 Antonio Grillo
25-08-2014 francky delenne Thom sank for ever!!!!!!!!!!!!
24-08-2014 agnes
23-08-2014 LOMPO GREGOIRE yahoo JUSTICE
23-08-2014 Stephan Vidal Merci de faire vivre la mémoire de votre mari madame Sankara
23-08-2014 mesnard viva africa
19-08-2014 Roberto Traballoni
19-08-2014 Daniel Elbert
16-08-2014 Pietro Deandrea
13-08-2014 drobo Vive thomas l'homme integre et que la vérité soit connu de tous
11-08-2014 khaled download progra Thank you I have benefited greatly from this article.
11-08-2014 Adeossi Que justice soit faite! Une honte pour nous autres africains que de ne pas s'indigner. Réveillons nous cessons de nous plaindre et crions, révoltons nous quand un leader qui défend nos droit est emprisonner ou tué. Parce que si nous nous ne révoltons pas à chaque fois qu'un de nos représentants est tué alors nous serons condamnés à manger les miettes des autres et à vivre dans ce qui est l'esclavage nouveau! A toutes les populations opprimées et surtout courage à mon AFRIQUE
10-08-2014 Lamboni daya Lambote Tout doit etre eclaici pour que justice soit rendue...
08-08-2014 paola slaviero la giusta lotta di Sankara va conosciuta e anche i suoi assassini
08-08-2014 KEMBE BIN KEMBE Je souviens votre pétition,j'aime voir la justice soit pour Thomas Sankara et sa famille.
08-08-2014 Paye Mamour
07-08-2014 Fabrizio del Vecchio
07-08-2014 Jean-Pierre Heymann
07-08-2014 Pasquale Russo
06-08-2014 Chiara Paciello
05-08-2014 Giuseppe Lampariello
04-08-2014 gino mattedi
04-08-2014 rosa maria puca Il faut toujours connaitre la verite sur les assassinat e les assassins
04-08-2014 ouedraogo que justice soit faite sur la mort de THOMA SANKARA.
04-08-2014 Annamaria Papa
01-08-2014 2310 nous voulons la justice que la justice
01-08-2014 Antonio Delli Carri
31-07-2014 tommaso sellaroli l'Africa deve farcela da sola.
30-07-2014 rizzante marta A fianco della famiglia sankara, per ottenere giustizia!
30-07-2014 KONSCHELLE Michael
30-07-2014 MIchele Pitullo
29-07-2014 Murphy Mike
28-07-2014 Annamaria Fenuta
27-07-2014 Frédéric Jouffroy
26-07-2014 Giovanni Meloni
25-07-2014 Andrea Rovania
25-07-2014 Bianca Maria de Giusi
24-07-2014 Abdul Jalil Jibril
24-07-2014 Bilal Manzor
23-07-2014 sarah dago
23-07-2014 Amsari Diiri
23-07-2014 Abdul Liafar Abdulah
23-07-2014 Lyoha Elvis

0 | 50 | 100 | 150 | 200 | 250 | 300 | 350 | 400 | ... | 13900


 



Réagissez à cet article Réagissez

moderato a priori

Attenzione, il tuo messaggio sarà pubblicato solo dopo essere stato controllato ed approvato.

Chi sei?
Inserisci qui il tuo commento
  • Questo form accetta scorciatoie SPIP [->url] {{gras}} {italique} <quote> <code> et le code HTML <q> <del> <ins>. Per creare i paragrafi, lascia delle linee vuote.

public|spip|ecrire:forum


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 104566 /2359667

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Italiano   ?

103 visitatori adesso

visiteurs_connectes